Accoltellato per un parcheggio conteso

La furibonda lite è avvenuta in pieno centro a Terni
Terni

Un gravissimo episodio di violenza è avvenuto ieri sera, poco prima delle 20, nella centralissima Porta Sant'Angelo, a Terni.
Una lite per futili motivi fra due uomini è finita nel sangue. A rimanere gravemente ferito un uomo di 44 anni di nazionalità romena, curato all'ospedale di Perugia per due ferite di coltello alla schiena e una all'addome. La discussione degenerata in rissa sarebbe avvenuta per un parcheggio conteso. Sul posto la Volante che ha acquisito le prime informazioni sul feritore che si è dato immediatamente alla fuga risalendo sulla propria automobile e scomparendo nel traffico. I poliziotti si sono messi subito alla ricerca dell'uomo sotto il coordinamento del dirigente Enrico Aragona, mentre il 118 ha trasportato in tutta fretta il ferito all'ospedale.
Qui il ferito è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, non sarebbe in pericolo di vita, ma i medici si sono riservati la prognosi. 

Il primo ad intervenire affidando il suo pensiero ad un post su Facebook è il consigliere 5Stelle Federico Pasculli. "Zona di porta Sant' Angelo, colluttazione per una precedenza non data con tanto di coltellate. Questo è il livello di civiltà e sicurezza che viviamo in questa città. Una città sempre più insicura e che esprime violenza, quando mancano le fondamenta tutto traballa".