Rintracciata ed arrestata la madre del neonato trovato morto a Terni

Aveva dichiarato di aver partorito da sola nel bagno di casa
Argomenti correlati
Terni

Rintracciata ed arrestata la donna che  giovedì scorso aveva abbandonato  nel parcheggio di un supermercato di Borgo Rivo, a Terni, all'interno di una busta di plastica un neonato, trovato morto da un passante.

La donna ha dichiarato  agli inquirenti  di aver tenuto nascosta la sua gravidanza ai familiari e di aver partorito da sola nel bagno di casa sua per poi abbandonare  il bambino ancora in vita all'interno di una busta nel parcheggio del supermercato, nella speranza che venisse trovato vivo da un passante.
La giovane donna, madre di due figlie,  è stata rinchiusa  su ordinanza del gip del tribunale, Natalia Giubilei, su richiesta della procura della Repubblica,nel carcere di Capanne a Perugia, ma il legale ha già chiesto che possa essere trasferita in una struttura più protetta. 

La  giovane 27enne  è accusata di Omicidio volontario aggravato dall'avere commesso il fatto ai danni di un discendente.