Marocchino rapina un minore e un tabaccaio a Terni

Individuato grazie alle indagini della Squadra Mobile
Terni

Un marocchino di 45 anni è stato arrestato a Terni al termine di un'indagine della squadra mobile. Lo straniero è accusato di avere prima rapinato per strada un 16enne, e poi, a distanza di pochi giorni, il titolare di una tabaccheria,
      Nel primo caso l'uomo avrebbe rapinato il minorenne bloccandolo per strada, schiaffeggiandolo e derubandolo del portafoglio. Il quarantacinquenne, dopo qualche giorno, sarebbe poi entrato in una tabaccheria del centro, minacciando il commerciante per poi fuggire con l'incasso di 700 euro.
  L'uomo, già inquisito in passato, è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip, sulla base delle testimonianze raccolte dagli investigatori della sezione Reati contro il patrimonio della mobile.