Lotta alla droga, squadra mobile di Terni ferma italiano e straniero

Il marocchino è stato arrestato, era appena uscito di prigione
Terni

La squadra mobile di Terni ha fermato un italiano e uno straniero appena scarcerato proprio nel momento in cui avveniva il rapido scambio della merce. I due sono stati identificati.
L’acquirente, trovato con 5 grammi di cocaina, è stato segnalato come assuntore in Prefettura, mentre indosso allo spacciatore – un marocchino di 39 anni, con un permesso di soggiorno per asilo politico – sono state trovati 300 euro, appena incassati, oltre ad altri 700, tenuti in un’altra tasca.

Il marocchino è stato arrestato, era appena uscito di prigione dopo una condanna per violenza domestica ed aveva precedenti condanne per reati di droga, inoltre era sottoposto alla misura dell’obbligo della firma e non aveva ancora ritirato il suo permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura de L’Aquila.