Arrestati i componenti del gruppo che hanno ferito un giovane all'addome

La lite causata per apprezzamenti nei confronti di due ragazze ternane
Terni

La polizia di Terni ha individuato ed arrestato i quattro giovani, due nordafricani e due dominicani tra i 20 e i 30 anni, che la scorsa notte avevano partecipato alla violenta lite in cui un marocchino è stato ferito in modo grave con il collo di una bottiglia. 
La lite aveva avuto inizio a causa di alcuni apprezzamenti rivolti a due ragazze ternane, una delle quali minorenni, ma anche per vecchi rancori con il giovane marocchino.
Per i quattro l'accusa è di rissa aggravata.Tra gli arrestati c'è anche lo stesso ferito, secondo la polizia tra i due promotori della lite. Il ventenne marocchino , prima di essere dimesso dall'ospedale e condotto in carcere, ha cercato di fuggire dal Santa Maria, ma è stato bloccato.