Quarantottenne ternano muore cadendo dallo scooter

L'incidente è avvenuto sabato sera nei pressi dell'incrocio con via Papa Giovanni XXIII
Terni

Tragico incidente stradale nella tarda serata di sabato a Terni. Un uomo di 48, Roberto Saitta, è morto cadendo dal proprio scooter in via Di Vittorio, nei pressi dell'incrocio con via Papa Giovanni XXIII.
  Il quarantottenne, ternano,  ha perso il controllo del mezzo schiantandosi prima contro un palo, finendo prima sull'aiuola di una rotatoria e poi a terra. Inutili i tentativi di rianimazione da parte del 118.  L'uomo era residente in via Campomicciolo e padre di tre figli. 
    Sulla dinamica dell'incidente, che da una prima ricostruzione non ha coinvolto altri mezzi, indaga la polizia municipale.
Non sono stati coinvolti altri mezzi.