Cascata Marmore, c’è un’offerta per la gestione

E' di una Associazione temporanea di imprese
Canali:
Argomenti correlati
Terni

L'Associazione temporanea di imprese, formata da Vivaticket, Autoservizi Troiani, Didasko cooperativa sociale, Umbria Risorse e Monte Meru società cooperativa, ha presentato l'unica offerta nell'ambito del bando di affidamento della gestione del sito turistico della Cascata delle Marmore di Terni, scaduto nei giorni scorsi.
    L'apertura della busta, tramite accesso al sistema del Mercato elettronico della pubblica amministrazione, è avvenuta mercoledì mattina negli uffici del Comune di Terni. Successivamente ha preso il via la fase istruttoria, al termine della quale avverrà l'eventuale aggiudicazione dell'appalto, che avrà durata di sei mesi.
Alla scadenza l'amministrazione comunale provvederà ad indire una gara europea per una gestione di altri sei mesi con opzione per ulteriori sei.
    La Cascata fino al 3 gennaio scorso era gestita dalla 165 Marmore Falls, i cui 40 lavoratori si stanno mobilitando in questi giorni per chiedere che venga garantita l'applicazione della clausola sociale di salvaguardia.