Terni, caccia ai furbetti dei rifiuti

Intensificati i controlli da parte dell'Asm
Argomenti correlati
Terni

Scoppia la guerra a chi sporca la città.

A Terni la Tari sarà probabilmente l'unica tassa a diminuire grazie ai risultati positivi sul fronte della raccolta differenziata. C'è però il 25 per cento dell'utenza che ancora restia ad usufruire del servizio, gettando la propria immondizia dove capita, e soprattutto impedisce un ulteriore ribasso dell'imposta.

L' Asm (Azienda Servizi Municipalizzati) ha così deciso di intensificare i controlli nei quartieri, partendo da quello di Borgo Rivo. Dalle indagini è stato possibile risalire a una ventina di persone che saranno sanzionate al più presto.

Ulteriori e mirate ispezioni saranno fatte nei prossimi giorni.