Rapina in villa a Stroncone

I proprietari minacciati con le armi
Stroncone

I carabinieri stanno indagando sulla rapina avvenuta in una villa nella notte tra giovedì e venerdì a Colle di Stroncone, in una zona isolata. Per entrare i banditi hanno disattivato il sistema di allarme e forse addormentato i cani da guardia della famiglia.
Secondo una prima ricostruzione tre o quattro uomini si sono introdotti nella abitazione della famiglia a volto coperto. Sono entrati minacciando padre, madre e figlio con l’uso delle armi. Hanno rubato decine di migliaia di euro, tra gioielli e capi di valore. 
 Il colpo è durato circa mezz’ora. Si ipotizza che la banda che ha colpito provenisse dall’Est Europa.