Minniti da Spello lancia la carica al partito

L'ex ministro: "Al Pd serve un congresso di rinnovamento"
Spello

L'ex ministro dell'Interno Minniti in Umbria, alla festa de L'Unità di Spello. Da lì ha lanciato la carica al partito: «Dobbiamo parlare agli italiani. Al Pd serve un congresso di rinnovamento».
Nel corso del dibattito, acceso dagli interventi introduttivi della segretaria comunale Rosanna Zaroli, di quello provinciale Leonardo Miccioni, del sindaco Moreno Landrini e dalla deputata umbra Anna Ascani, Minniti ha parlato della necessità di un congresso. «Un congresso - ha detto - che metta in campo un rinnovamento degli organismi del partito». Riconquistare la gente, questo uno bisogni primari del Pd dopo la sconfitta del 4 marzo. Minniti in merito alla questione dei migranti ha parlato dell’attuale governo definendola «classe dirigente spregiudicata che non ha a cuore l’interesse del paese e che ci umilia di fronte al mondo».
Oltre al problema della sicurezza si sono spese parole anche sul futuro del Partito Democratico. Il contributo dell’ex Ministro all’interno ci sarà, molto lo vedono come possibile antagonista renziano di Zingaretti. Al centro polivalente c’erano circa un centinaio di persone.