Bimba di 9 anni vittima di un pervertito incontrato in Rete

La denuncia della madre consente di individuare il "mostro"
Perugia

Una bimba di 9 anni vittima di un pervertito incontrato in Rete. A denunciare l'accaduto è la madre della minore che si è insospettita quando ha trovato la figlioletta in bagno tutta nuda ad armeggiare con lo smartphone. La donna ha denunciato l'accaduto alla Polizia Postale che ha individuato il “mostro” che agiva con l'ausilio di Internet da una città del Meridione. Un uomo come purtroppo ce ne sono tanti, che usano la Rete come predatori in cerca di vittime con le quali dare sfogo alle proprie perversioni.