Perugia, violenza sessuale su minore: accusato negoziante

Preso da un raptus si era messo a palpeggiare il seno di una giovane cliente
Perugia

La vicenda è avvenuta nel centro di Perugia e risale a 4 anni fa quando un negoziante di 58 anni, preso da un raptus sessuale, ha palpeggiato il seno di una ragazza di 15 anni che si trovava nei pressi del suo negozio.

L’uomo ha prima cercato di regalare alla vittima una collanina e poi ha chiesto se voleva vedere la merce all’interno del negozio ed è stata questa l’occasione per farle pesanti avances oltre a palpeggiarla.

La causa si terrà la prossima settimana presso il tribunale del capoluogo e la difesa sarà sostenuta dall’avvocato Antonio Cozza, mentre l'imputazione è di violenza sessuale.

Protagonista della vicenda una giovane rumena che ha subito reagito agli approcci del satiro, il quale ora rischia una condanna pesante, tra i cinque ed i dieci anni di carcere per tentata violenza sessuale anche se non vi è stata consumazione del reato.