Attenzione alla truffa delle chiavi

Due automobiliste derubate con destrezza davanti al supermercato
Perugia

Attenzione sono in giro dei truffatori che nei giorni scorsi hanno messo a segno vari "colpi". Nell'arco di mezz'ora, all'ingresso di due esercizi commerciali di via Settevalli  a Perugia sono state derubate due signore con la seguente tecnica: un giovane (20-25 anni) ben vestito e con accento nord-africano bussa allo sportello dell'auto chiedendo alla signora che è già posizionata alla guida e che è da poco uscita dal supermercato se è suo un mazzo di chiavi che è a terra, vicino all'auto. Quando la signora esce dall'auto per controllare, una complice apre lo sportello dal lato opposto, prende la borsetta appoggiata sul sedile, richiude dolcemente lo sportello. I due si allontanano in direzioni opposte».
Questo, il testo di un messaggio che sta girando dalla giornata di mercoledì di chat in chat su whatsapp: un messaggio che non è uno scherzo o un allarme lanciato così a caso dal momento che, secondo quanto filtra dalla questura, la questione è vera e i furti potrebbero non essersi limitati a due sole persone.