Torna la carta Tuttotreno

I pendolari umbri possono tirare un respiro di sollievo
Perugia

I pendolari umbri possono tirare un respiro di sollievo, è stata rifinanziata dalla Regione la carta Tuttotreno.
A darne notizia è stato l’assessore Giuseppe Chianella nel corso di un incontro con i rappresentanti dei consumatori-utenti, tra cui anche il coordinamento comitato pendolari umbri.
L’assessore Chianella ha spiegato che sono stati messi sul piatto ulteriori 110 mila euro, portando così lo stanziamento complessivo per il 2018 da 390 mila euro a 500 mila.
Fatti salvi i tempi tecnici della procedura, la carta sarà quanto prima rimessa in vendita.
Il tavolo attivato con la Regione proseguirà i suoi lavori nelle prossime settimane per definire il quadro della carta Tuttotreno per il 2019 fermo restando che l’ipotesi di introduzione del reddito Isee è stata bocciata.