La Fcu verrà ceduta alla Rete Ferroviaria Italiana

Venerdì 15 dicembre sarà firmato a Perugia l’accordo tra Regione Umbria, Umbria Tpl e Mobilità e RFI
Perugia

Venerdì 15 dicembre sarà firmato a Perugia l’accordo tra Regione Umbria, Umbria Tpl e Mobilità e Rete Ferroviaria Italiana per l’avvio del trasferimento della gestione dell’infrastruttura regionale umbra a RFI (Rete Ferroviaria Italiana).
RFI è la società del Gruppo Ferrovie dello Stato cui è attribuito il ruolo pubblico di Gestore dell’Infrastruttura.
La firma dell’Accordo e la relativa conferenza stampa si terranno alle ore 16,30 presso la Sala Giunta di Palazzo Donini.
L’intesa sarà firmata dalla presidente Regionale Catiuscia Marini, dal coordinatore responsabile di Umbria Tpl e Mobilità Pasquale Pasquini e dall’amministratore delegato e direttore generale di RFI, Maurizio Gentile.
Alla firma sarà presente l’assessore regionale ai Trasporti Giuseppe Chianella.
Prima della firma si svolgerà un sopralluogo, aperto alla stampa, sui cantieri di Umbertide, al quale parteciperanno tutti i firmatari dell’Accordo, per verificare lo stato di avanzamento dei lavori nella tratta Umbertide-Città di Castello.