Sorpresi durante uno scambio droga-denaro, tentano di occultare le prove sotto al sedile

Finiti in Questura un cittadino albanese e uno italiano
Perugia

I poliziotti in servizio di Volante li hanno notati a bordo di un’auto in sosta in zona giardini del Frontone.

Avvicinatisi alla vettura senza essere visti, gli agenti hanno notato uno scambio tra i due soggetti: il conducente riceveva dal passeggero un piccolo involucro e consegnava a sua volta a quest’ultimo alcune banconote.
Una volta resesi conto della presenza degli agenti, il passeggero ha lasciato cadere il denaro sotto il proprio sedile.
Ma il gesto non è sfuggito agli operanti che hanno proceduto al controllo dei due, identificati per un albanese di 21 anni (passeggero) ed un italiano del ’90 (conducente).
La perquisizione è stata estesa al mezzo con esito positivo poiché, oltre al danaro – 40 euro verosimilmente corrispettivo della dose acquistata – i poliziotti hanno rinvenuto altresì una capsula termosaldata di sostanza poi identificata per cocaina del perso di 0,52 grammi.
Condotti entrambi in Questura, per l’albanese è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio con sequestro del telefono e del denaro; all’italiano, invece, è stato contestato il possesso per uso personale.