Operazione “Fonti di Veggio”, in manette altri tre nigeriani

Erano sfuggiti al blitz antidroga della Polizia di Perugia
Perugia

Nella mattinata del 9 luglio 2018, la Polizia di Stato, a prosecuzione della recente operazione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti presso il parco della Verbanella, ha assicurato alla giustizia altri 3 cittadini nigeriani

Gli uomini della Squadra Mobile perugina, incessantemente attivi per assicurare alla giustizia gli spacciatori nigeriani della Verbanella, dopo ricerche proseguite senza sosta, hanno scovato in provincia di Ravenna e nella zona di Parma rispettivamente due ed un nigeriano che erano temporaneamente sfuggiti al blitz dello scorso giovedì. Si erano rifugiati in appartamenti occupati da connazionali, ma sono stati arrestati da pattuglie partite nottetempo da Perugia, con l’appoggio dei colleghi del posto. Dopo un passaggio nelle Questure di Parma e di Ravenna sono stati associati alle rispettive Case circondariali, a disposizione della Procura della Repubblica perugina.