“Fire for Life” uno spettacolo per la solidarietà organizzato dall'ANVVF

Verranno raccolti fondi per la ricostruzione di una scuola ad Amatrice
Perugia

Mercoledì 26 aprile si celebrerà in Italia la 1° Giornata Nazionale della Memoria e della Solidarietà istituita dall’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale – ONLUS finalizzata a mantenere viva la memoria e tradizione dei Vigili del Fuoco. Nel corso delle manifestazioni che saranno organizzate su tutto il territorio nazionale saranno raccolti fondi che quest'anno saranno tutti devoluti ad un comune progetto inquadrato nel programma “Adotta un’opera” e finalizzato alla ricostruzione del nuovo Complesso Scolastico di Amatrice con particolare riguardo al capitolo opere per sicurezza e superamento barriere architettoniche.

La Sezione di Perugia dell’Associazione, con la collaborazione del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Perugia, oltre ad alcune Pompieropoli (la ormai collaudata manifestazione ludicoeducativa che piace tanto ai bambini) ha organizzato, come clou della giornata, uno spettacolo di musica ed arte varia che si svolgerà, con il patrocinio del Comune di Assisi, alle ore 21,00 del 26 aprile p.v. presso il prestigioso Teatro Lirik di Assisi, S. Maria degli Angeli e avrà come titolo “FIRE FOR LIFE” e come slogan “Sosteniamo la ricostruzione di una scuola sicura ad Amatrice”.

Lo spettacolo vedrà la partecipazione di artisti di valore come: Frate Alessandro, Antonio Mazzancella, il tenore Claudio Rocchi e molti altri. Alla serata è stato invitato a presenziare, qualora gli onerosi impegni glielo consentiranno, anche il Sindaco di Amatrice al fine di poter esprimere in modo diretto la solidarietà a lui e alla cittadinanza che rappresenta. Questa iniziativa rientra pienamente nell’ambito di tutte le altre promosse da oltre vent’anni dall’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, un’associazione ONLUS di volontariato che con spirito umanitario opera su tutto il territorio nazionale prevalentemente nel campo dell’assistenza alle persone disagiate e in quello della diffusione della cultura della sicurezza.

Essa è composta sia da Vigili del Fuoco in servizio che oltre al loro impegno lavorativo dedicano alle politiche sociali anche le loro ore libere, sia da ex Vigili del Fuoco che hanno voluto continuare, per quanto loro possibile, a contribuire in qualche modo a quell’attività fatta di altruismo e di generosità che contraddistingue da sempre i Vigili del Fuoco. Naturalmente l’Associazione collabora strettamente col Corpo Vigili del Fuoco in varie iniziative anche per quanto riguarda l’attività d’intervento e a tal fine, già dal 2010, sono state firmate specifiche convenzioni sia a livello nazionale che territoriale per regolamentare le forme di collaborazione con il Corpo Nazionale VVF mediante attività di supporto logistico in caso di interventi calamitosi. IL PRESIDENTE Ing. Gianfranco Eugeni