Si sbloccano i pagamenti agli agricoltori

L’odissea dei contributi sembra arrivata a conclusione dopo tre anni
Perugia

Giovedì 26 e venerdì 27 aprile i vertici di Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) saranno a Perugia per incontrare i componenti del Tavolo verde e il mondo dell'agricoltura umbra per fare il punto sulla situazione dei mancati pagamenti delle misure di Programma di sviluppo rurale e sullo stato di attivazione delle procedure di pagamento.
Si parla di una cifra ingente, che si aggira tra i 50 e i 60 milioni di euro.

«Negli ultimi giorni - spiega l'assessore all'agricoltura Fernanda Cecchini - Agea ha proceduto a pagamenti alle imprese agricole per ulteriori tre milioni di euro, ma rimangono situazioni particolarmente pesanti per le misure a superficie relative all'annualità 2015, in particolare per l'agroambiente, il benessere animale e il biologico. Abbiamo chiesto e torneremo tutti insieme a chiedere, un impegno straordinario per completare i pagamenti in tempi rapidi e per attivare tutte le procedure relative alle varie misure del Programma di sviluppo rurale, come richiede anche la Commissione europea, restituendo alle nostre imprese tranquillità sotto il profilo finanziario e fiducia circa la certezza del sostegno ai loro investimenti e al loro lavoro».