Romeno beccato con 20 grammi di eroina a Fontivegge

Condannato ad un anno di reclusione, con obbligo di firma e rimesso subito in libertà
Perugia

La zona della stazione di Fontivegge è davvero il Bronx di Perugia. Ogni volta che le forze dell'ordine fanno dei controlli esce fuori sempre una situazione allarmante. Come l'altra sera, quando i carabinieri hanno notato qualcosa di strano nel comportamento di un uomo, un rumeno, che stava camminando in via Campo di Marte. Il cittadino dell’Est Europa, residente in città, con sé aveva una ventina di grammi di eroina. 
E’ scattato l’arresto per detenzione a fini di spaccio. 
Si è subito celebrato il rito abbreviato con condanna a un anno di reclusione. Dovrà presentarsi alle forze dell’ordine e firmare, ma è stato rimesso in libertà. 
E non è difficile prevedere che tale individuo, una volta assolto il compito di mettere una sigla sul verbale dei carabinieri, torni a fare quello gli riesce meglio. Tanto, ha visto, che in galera in questo paese non ci si finisce mai.