Caos rifiuti, raccolti a metà per almeno due giorni

La chiusura dell'impianto di Cesena potrebbe causare ingenti disagi
Perugia

L’emergenza rifiuti in Umbria  sta arrivando al capolinea. Adessi si rischia di vedersi invasi dall'immondizia. Una storia annunciata, visto che già un anno fa il perioico gli aveva dedicato un approfondito servizio da cui traspariva in tutta la sua drammaticità la maleodorante questione. Adesso il nodo viene al pettine. La chiusura temporanea dell’impianto di Cesena, dove parte dell’immondizia made in Umbria viene smaltita, rischia di scoppiare. Per due giorni a partire da lunedì 23 ottobre, e almeno per un paio di giorni, il 50 per cento dell'immondizia resterà nei cassonetti a causa dell'impossibilità di smaltirli.