L'Umbria verso l'autonomia

Richiesto un incontro con il Governo nazionale per iniziare le trattative
Perugia

L' Umbria è pronta a chiedere l'autonomia.

Il cuore verde d'Italia si incammina verso il sentiero di una maggiore libertà legislativa, possibile grazie all'articolo 116 della Costituzione, insieme a Marche e Toscana. Per questo è stato chiesto un incontro con il Governo, volto a “trattare” sul primo di una lunga serie di passi.

L' intenzione, ad oggi, è quella di istituire un percorso comune tra le tre regioni, con una possibile apertura anche al Lazio, e di formare un fronte unitario da presentare al prossimo tavolo con il Governo nazionale. L'assessore alle Riforme Antonio Bartolini ha spiegato che “l'Umbria non ha bisogno e non vuole un aumento indiscriminato di competenze, ma una 'autonomia selettiva' al servizio di grandi obiettivi programmatici in cui si pone come territorio di eccellenza. Gli obiettivi su cui concentrarsi e da sottoporre ad un ampio dibattito con le istituzioni e forze sociali sono la grande bellezza, la leva del sapere, la salute, la protezione civile e la prevenzione sismica”