Un anno di grandi numeri per la polizia stradale

Bilancio positivo quello del 2017: contestate 27.487 e ritirate 388 patenti di guida e 270 carte di circolazione
Perugia

Il 2017 è stato un anno particolarmente importante per la Polizia Stradale che, istituita il 26 novembre 1947, ha celebrato i 70 anni di lavoro sulle strade e autostrade del nostro Paese.

Nello scorso mese di agosto, è stata realizzata la fusione dei Compartimenti per il Lazio e l’Umbria, in linea con le direttive nazionali, che ha consentito l’ottimizzazione delle risorse umane e strumentali ma anche l’adozione di strategie mirate finalizzate ad un miglior coordinamento operativo.

La Sezione Polizia Stradale di Perugia nel 2017 ha messo in campo 6.135 pattuglie di vigilanza stradale oltre all’impiego di 140 pattuglie di polizia giudiziaria.

Agli utenti indisciplinati sono state contestate 27.487 infrazioni al codice della strada, sono state ritirate 388 patenti di guida e 270 carte di circolazione, mentre i punti complessivamente decurtati sono stati 33.690.

Nell’anno 2017 si è rilevata una lieve diminuzione nel numero complessivo degli incidenti (903 il 6,6% in meno rispetto al 2016) mentre sono aumentate le persone ferite (414, +7,1%).

Si è rilevato una leggera diminuzione anche dell’incidentalità con conseguenze mortali, 6 incidenti rilevati con 6 persone decedute contro gli 8 incidenti rilevati nell’anno 2016 in cui erano decedute 9 persone.

Particolare importanza è stata data ai servizi di contrasto della guida sotto l’effetto di alcool e di sostanze stupefacenti. I conducenti controllati con etilometri, alcool test e drug test nella regione sono stati 5.545 di cui 260 sanzionati. Nello specifico 214 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 46 denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, mentre per le sole notti dei fine settimana, sono stati predisposti 137 servizi, c.d. “contrasto stragi del sabato sera” nel corso dei quali sono state controllate 1.460 persone; tali servizi sono stati effettuati anche con la presenza dei medici della Polizia di Stato.

Ai fini della confisca sono stati sequestrati 59 veicoli, per guida in stato di ebbrezza alcolica con tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l e per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

In attuazione al protocollo d’intesa tra Ministro dell’Interno e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del luglio 2009, anche nel 2017 questa Sezione di Polizia Stradale, in collaborazione con l’ufficio provinciale della Motorizzazione Civile di Perugia, ha proseguito nell’effettuazione dei controlli dell’autotrasporto professionale, controllando 2.725 veicoli pesanti, nell’ambito di 109 servizi mirati, dove sono state accertate 1.970 infrazioni e ritirate 63 patenti e 89 carte di circolazione.

Particolare attenzione è stata dedicata, altresì, ai controlli del trasporto degli studenti in occasione di gite e viaggi di istruzione; sono stati controllati 57 pullman e sono state contestate 12 infrazioni al C.d.S.

Nell’ambito dell’attività operativa e di polizia giudiziaria, complessivamente, sono state arrestate 8 persone, mentre altre 246 sono state denunciate in stato di libertà; sono stati rinvenuti 18 veicoli compendio di furto e sequestrati 9 documenti falsificati.

I controlli amministrativi effettuati alle attività commerciali connesse alla circolazione stradale, sono stati 117, con la contestazione di 41 sanzioni amministrative e 640 veicoli controllati.

Come ogni anno, anche nel 2017, è stata dedicata una particolare attenzione alla prevenzione attraverso un costante impegno nelle scuole con campagne di sicurezza stradale - la più importante Icaro - giunta alla 17^ edizione – con la partecipazione di donne e uomini della polizia stradale che hanno coinvolto nell’educazione stradale oltre 2.000 mila studenti di tutte le fasce d’età, compresi i bambini delle scuole primarie di tutta la provincia.