Piazza Grimana, via al parcheggio selvaggio

Il Comune di Perugia stanzia 14mila euro per il recupero dell'area urbana
Perugia

Il Comune ha approvato il progetto di riqualificazione dell’area verde di piazza Fortebraccio (Grimana). Via le auto e apertura di un’area di ingresso nuovi stalli per le bici elettriche, laddove oggi c’è l’edicola, chiusa da tempo e, di fronte, un solo parcheggio auto per disabili.

Il resto della piazzetta sarà riqualificata per ospitare il mercato settimanale di quartiere e panchine, dove chiunque potrà rilassarsi e incontrarsi all’ombra delle piante, che saranno anch’esse sistemate con interventi adeguati di potatura e trattamento e alle quali saranno aggiunte aiuole con siepi e tappezzanti.
Per l’intervento è prevista una spesa di 14 mila euro, finanziati dal Comune con fondi propri del bilancio comunale. In attesa che prendano il via i lavori, la giunta Romizi ha anche dato mandato agli uffici di procedere al bando per l’assegnazione dell’area attraverso avviso pubblico, nell’ambito del progetto Futuro nel verde, a un’associazione che si farà avanti.

“Il giardino - spiega il Comune in una nota - che da sempre è stato luogo di incontro e di socializzazione, sarà dunque, un rinnovato spazio verde a disposizione del quartiere di Piazza Grimana e Corso Garibaldi, nonché dell’Università per stranieri, punto di ritrovo fondamentale per i residenti e gli studenti, ma anche per i turisti”.