Arrivano in centro gli speciali pilomat anti terrorismo

Sostituiranno i vecchi dissuasori già presenti lungo Corso Vannucci
Perugia

Arrivano anche a Perugia i nuovi pilomat antiterrorismo, pronti a resistere all'impatto di Tir fino a sette tonnellate e mezzo.

Le misure di prevenzione non sono mai troppe quando si parla di terrorismo e, per tale ragione, lungo cinque varchi che compongono Corso Vannucci saranno installati dei dissuasori-pilomat più resistenti e con un funzionamento differente.

Da piazza Italia (dove inizia il corso), a via Fani, si passa poi in via dei Priori e in via Maestà delle Volte, per finite in piazza IV Novembre, per rendere il centro più blindato negli accessi in cui il traffico di pedoni è potenzialmente più elevato, soprattutto durante importanti manifestazioni come Umbria Jazz o Eurochocolate.

I varchi transitabili alle autovetture, invece, saranno tutelati con manufatti di resistenza minore ma comunque efficace, mentre le zone adibite al carico e scarico della merce, in Corso Vannucci, dovranno essere comandate da timer per l'abbassamento dei pilomat, previsto per un determinato orario. I movimenti di alzata e abbassamento saranno segnalati da dei sensori acustici ma non verranno dotati dei normali sensori di sicurezza presenti nei vecchi dissuasori che, ad esempio, erano in grado di abbassarsi con le sirene dei mezzi di soccorso.