Perugia: Municipale in sciopero, adesione al 95%

Presidio dei vigili sotto il Comune: «Tante parole zero progetti»
Perugia

L'avevano annunciato da giorni, alla fine i vigili urbani di Perugia hanno incrociato le braccia come promesso. Lo sciopero è stato indetto nella giornata di oggi, due ore all’inizio di ogni turno, che ha fatto registrare un’adesione che si aggira intorno al 95 percento.
La municipale ha anche organizzato un presidio sotto Palazzo dei Priori per spiegare alle persone quali sono le ragioni della protesta.

«Polizia locale alla deriva, sindaco degno ammiraglio».
«Tante parole zero progetti». «L’unica sicurezza sono i tagli a tutto il personale». Sono questi alcuni tra gli slogan scritti sui cartelli.

La vertenza sfociata nella protesta ha per causa i problemi legati alla cronica assenza di personale che, in casi di sciopero o di malattia di un agente come nel caso di questa notte, fa sì che la polizia non possa intervenire in alcune situazioni.