Perugia, asportato un tumore al rene a bimbo di 6 mesi

La struttura complessa di Chirurgia pediatria nell'ultimo semestre ha fatto registrare un incremento di attività di alta complessità
Perugia

Salvo un bimbo di 6 mesi grazie ad un intervento chirurgico che ha comportato l'asportazione di una neoplasia surrenalica maligna all'ospedale di Perugia. I sanitari, alla luce del referto istologico, hanno convenuto con il direttore della struttura di Oncoematologia pediatrica dottor Maurizio Caniglia che il bambino or non necessita di ulteriori terapie.
    La struttura complessa di Chirurgia pediatria nell'ultimo semestre ha fatto registrare un incremento di attività di alta complessità, in particolare di chirurgia oncologica. In una nota dell'ufficio stampa dell'ospedale - come riportato dall'agenzia Ansa - il responsabile della struttura, dottor Marco Prestipino, sottolinea che "grazie all'impegno condiviso", in questi ultimi mesi sono stati trattati 7 casi di patologia neoplastica maligna con risultati "assolutamente confortanti". I genitori del piccolo di 6 mesi si erano affidati alla struttura dopo un esame ecografico, eseguito ad un mese di vita. Il bimbo era nato all'ospedale di Perugia nel novembre scorso.