Festa della Donna: la USL Umbria 1 aderisce alla prima edizione dell’(H) Open day

L’8 marzo saranno disponibili servizi gratuiti di prevenzione, diagnosi e cura in ginecologia con focus speciale sui fibromi uterini
Perugia

In occasione della Festa della Donna che si celebra l’8 marzo, l’USL Umbria 1 promuove, insieme agli ospedali del network nazionale Bollini Rosa, l’Open day dedicato alla ginecologia.

Obiettivo della giornata sarà migliorare la consapevolezza e il livello di attenzione delle donne in ambito ginecologico e in particolare verso i fibromi uterini, tra le patologie ginecologiche benigne più diffuse che colpisce circa 3 milioni di donne nel nostro Paese. Spesso sono diagnosticati nel corso di controlli di routine e in circa la metà dei casi sono asintomatici. Nel restante 50% dei casi sono però responsabili di manifestazioni anche importanti che incidono negativamente sulla qualità della vita delle donne.

Gli ospedali di Città di Castello, Gubbio-Gualdo Tadino e Media Valle del Tevere, premiati a Roma lo scorso dicembre, offriranno gratuitamente alla popolazione femminile servizi clinico-diagnostici e informativi come consulenze e colloqui. In particolare, le attività sono così articolate:

  • Il Servizio Consultoriale di Città di Castello–Umbertide sarà aperto dalle 10 alle 12 e fornirà informazioni al numero 0758509974 mentre l’equipe ospedaliera di Ginecologia sarà a disposizione dei cittadini dalle 15 alle 17 e risponderà al numero 0758509231.

  • Il Servizio Consultoriale di Gubbio-Gualdo Tadino sarà aperto dalle 10 alle 12 e fornirà informazioni al numero 0759239471 mentre l’equipe ospedaliera di Ginecologia sarà a disposizione dei cittadini dalle 15 alle 17 e risponderà al numero 0759270466.

  • Il Servizio Consultoriale di Todi sarà aperto dalle 10 alle 12 e fornirà informazioni al numero 0758782405 mentre l’equipe ospedaliera di Ginecologia sarà a disposizione dei cittadini dalle 15 alle 17 e risponderà al numero 3388927990.

Informazioni più dettagliate sui servizi offerti, sono presenti nella sezione “Usl Umbria 1 Informa” del sito aziendale .

 “La nostra azienda si è sempre adoperata per il miglioramento dei servizi rivolti alla donna. In particolare, all’Ospedale di Città di Castello – ricorda il Direttore Generale della USL Umbria 1 Andrea Casciari - sono presenti la sede della Breast Unit aziendale e dell’attività di chirurgia plastico-ricostruttiva, la culla termica integrata con il progetto Madre segreta, una stanza dedicata ai ‘codici rosa’ al Pronto Soccorso per le donne vittime di violenza; l’Ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino a Branca si contraddistingue per il progetto di umanizzazione e di accoglienza, il punto di ascolto delle donne operate al seno e specifiche attività di assistenza diabetologica che comprendono anche una palestra per l’attività motoria metabolica; all’Ospedale della Media Valle del Tevere a Pantalla, infine, all’umanizzazione del percorso nascita si aggiunge l’attività della Cardiologia Riabilitativa e Sportiva rivolta alla prevenzione delle malattie metaboliche e cardiovascolari legate anche alla menopausa”.

In occasione dell’(H)-Open day sarà distribuita una pubblicazione dedicata proprio ai fibromi uterini, una breve guida per informarsi e capire cosa fare, già scaricabile gratuitamente dal sito di Onda ().

I servizi offerti dagli ospedali sono consultabili sul sito dove è possibile visualizzare l’elenco dei centri aderenti con indicazioni su orari e modalità di prenotazione.