Strangola la madre e poi chiama i carabinieri

Sono in corso le indagini per scoprire il movente dell'omicidio
Perugia

Si chiamava Ofelia Tiburi

A strangolarla fino alla morte sembrerebbe essere stato il figlio, Luciano Naticchi di 59 anni, che subito dopo il terribile gesto ha chiamato la polizia dichiarandosi l'autore dell'omicidio.

Non si conosce ancora il movente ma, secondo quanto emerso, spunterebbe l'ipotesi dei problemi economici. Alcuni vicini avrebbero riferito alle forze dell'ordine che madre e figlio avevano trascorso la notte nello stesso appartamento anche se, normalmente, non vivevano insieme.

In queste ore è in corso l'interrogatorio di Naticchi nella caserma del comando provinciale dei carabinieri.