Nigeriano aggredisce donna alle spalle, la fa cadere e le ruba la borsa

L'intervento di un passante e delle forze dell'ordine ha permesso di individuarlo e arrestarlo
Perugia

 Un nigeriano di 25 anni ha letteralmente assalito alle spalle una donna di sessant'anni che stava camminando in corco Cavour a Perugia. Le ha dato una spinta, l'ha fatta cadere e quindi le ha strappato via la borsa. è stato inseguito e bloccato questa mattina in corso Cavour a Perugia, dopo che aveva scippato e fatto cadere una donna di sessantanni. Ma per fortuna lo scippo questa volta non è andato a buon fine. In un primo momento è intervenuto un passante che ha cercato di bloccarlo, poi ci ha messo del suo anche un poliziotto della stradale che stava passando per caso da quelle parti. L'africano è stato visto fuggire e infilarsi all’interno del museo nazionale di Corso Cavour. E per sua sfortuna sul posto sono subito sopraggiunti anche dei carabinieri, che hanno la caserma poco distante, che stavano celebrando l'anniversario dell'Arma.

L’inseguimento è terminato all’interno delle catacombe del museo, ma il nigeriano non si è arreso facilmente, al punto tale che ha preso a calci, pugni e graffi poliziotto e carabinieri che sono rimasti anche lievemente feriti.

Ora non rimane che augurarsi che il vigliacco scippatore venga realmente assicurato alla giustizia e non semplicemente denunciato a piede libero, con la ovvia possibilità di tornare a delinquere senza per questo subire restrizioni o punizioni di sorta.