Fotografie e fotografi di Perugia 1850-1915

Una mostra al Museo Civico di Palazzo della Penna fino al 25 giugno
Perugia

L’Assessorato alla Cultura, Turismo e Università del Comune di Perugia e il suo Archivio della Memoria Condivisa, promuove un itinerario espositivo attraverso le immagini della Perugia di una volta che resterà allestito presso il Museo civico di Palazzo della Penna fino al 25 giugno 2017. Si tratta di una sequenza di scatti dei più importanti fotografi dell’Ottocento, estrapolata dal libro di Marco Trinei pubblicato da Futura Edizioni, che racconta i mutamenti della città a partire dal 1850 fino al 1915. Il suggestivo percorso espositivo documenta la presenza a Perugia, in quegli anni, di numerosi professionisti di studi fotografici locali e nazionali, quali Alinari, Anderson e Brogi. All’interno del percorso sono inoltre presenti alcuni materiali originali mai esposti al pubblico, tra cui album e apparecchiature d’epoca, e una rara veduta della Rocca Paolina realizzata nel 1856 da Robert Macpherson, uno dei più importanti fotografi paesaggisti della scuola romana della metà del XIX secolo. L’itinerario espositivo culmina con la narrazione fotografica di uno dei più significativi luoghi della città, Piazza Matteotti, attraverso una suggestiva sequenza di immagini, selezionate dagli stessi prestatori dall’Archivio della Memoria Condivisa.

L’inaugurazione si è tenuta mercoledì 24 maggio alla presenza dell’Assessore alla Cultura, Turismo e Università del Comune di Perugia, Teresa Severini. Sono intervenuti Mimmo Coletti e Marco Trinei.