Perugia, cade nel vuoto mentre lavorava nel cantiere edile

Morto sul colpo un 40enne di origini straniere
Argomenti correlati
Perugia

Ancora una morte sul lavoro a Perugia.

È successo nel primo pomeriggio di venerdì in un cantiere edile di Capanne, nella prima periferia del capoluogo umbro.

A perdere la vita un 40enne di origini straniere, probabilmente sudamericano, che è caduto nel vuoto facendo un volo di qualche metro. Per lui non c'è stato niente da fare.

Il suo corpo è a disposizione dell'autorità giudiziaria che ha il compito di verificare le cause della morte e se sia no state rispettate tutte le norme di sicurezza vigenti.