Il cinema cinese sbarca in Umbria

Zhu Rikun sceglie perugia per le riprese del suo nuovo film
Perugia

La bellezza di Perugia oramai non passa più inosservata, i suoi scorci caratteristici e la bellezza dei paesaggi hanno colpito anche la Cina, in particolare il regista Zhu Rikun, noto per film come “The Dossier” o “The Questioning”, che girato in Italia alcune scene del suo primo lungometraggio a soggetto dal titolo "Made in paradise".

La storia racconta la vita di due sorelle cinesi separate da una grande distanza geografica e sociale. Il tutto si svolge tra la Cina, la Toscana e Perugia con forti contrasti tra i paesaggi orientali e quelli occidentali tipici del nostro paese.

Alcune scene sono state realizzate anche dentro una vettura del Minimetrò di Perugia dove il regista ha trovato delle atmosfere di poesia e di minimalismo care al suo cinema.

Zhu Rikun è molto apprezzato in Europa per la sua ricerca sul documentario sociale ed è stato premiato con vari riconoscimenti al Festival dei Popoli di Firenze.

L'uscita della pellicola è prevista per il prossimo anno a primavera con anteprime negli Stati Uniti e in Cina.