Anziana truffata da uno sconosciuto

Le è entrato in casa dopo averle annunciato che sua figlia era ferita
Perugia

Attenzione ai ladri. I balordi si fanno sempre più intraprendenti e puntano soprattutto a raggirare le vittime più fragili e indifese. A Perugia un uomo ha suonato al campanello della abitazione di un'anziana signora, nella zona di corso Cavour a Perugia, e chiamandola per nome le ha detto, in modo concitato: “Presto, tua figlia … ha avuto un incidente sulla strada per Solfagnano, è gravissima. In ospedale c’è già tua sorella…”.
Ha elencato il suo nome, il nome di sua sorella, il nome di sua figlia. Ed anche il riferimento alla strada che effettivamente sua figlia percorre ogni giorno per recarsi al lavoro.  E così l’anziana donna non ha esitato ad aprire la porta. Il tizio che era in compagnia di un altro uomo è entrato nell'appartamento e si è diretto sicuro verso la camera per frugare nel posto dove lei custodiva soldi in contanti e qualche gioiello. Fatto il "prelievo" i due rapinatori se la sono data a gambe. Alla povera donna non è rimasto altro che chiamare i carabinieri e raccontare l'accaduto.
Aperte le indagini per risalire ai responsabili di tale raggiro.