La Stranieri il 6 giugno al voto per eleggere il nuovo rettore

Fra i papabili si fanno i nomi di cinque docenti pronti a prendere il posto di Giovanni Paciullo
Perugia

All'Università per Stranieri si è già in piena campagna elettorale per il successore del rettore Giovanni Paciullo.

Si vota il 6 giugno e sono almeno quattro, più un quinto in bilico, i pretendenti alla poltrona massima.

Fra i papabili ci dovrebbe essere Giovanna Zaganelli, oggi direttore dell'unico dipartimento della Gallenga.

Secondo nome: il prorettore Giuliana Grego Bolli.

L'altra ipotesi interna va nella direzione di Roberto Chionne.
La sorpresa, però, potrebbe essere Massimo Vedovelli, che negli anni scorsi ha guidato un altro ateneo: i cugini-rivali della Stranieri di Siena.

Ed infine c'è un'ultima possibilità, tra i candidati della Stranieri potrebbe spuntare un prof dell'Università degli Studi di Perugia.