Istat, calo demografico in Umbria

Dopo il crollo del Pil in Umbria arriva anche il crollo demografico
Perugia

Popolazione umbra in calo.

L' Istat tira le somme di un crollo demografico sempre più marcato, che interessa il cuore verde d'Italia.
Basti pensare che solo nel 2017 sono stati “persi” 5.700 abitanti, un trend in rosso che è nettamente superiore a quello della media nazionale che conta una diminuzione dell'1.6 per mille abitanti, contro quello dell'Umbria che è di circa il 5.3.

A confermalo è il presidente della Cgil Umbria Mario Bravi che dichiara che “gli abitanti nella nostra regione passano dunque da 888.900 a 884.200, con una diminuzione pari a 5.700 unità. Se confrontiamo i dati recentissimi dell’Istat con una ricerca dell’Ires Cgil Umbria realizzata nel novembre 2017, possiamo dire con sufficiente oggettività, di trovarci di fronte ad un fenomeno che può essere definito di declino demografico”