Perugia, blitz della Polizia anti immigrazione clandestina

Dodici stranieri accompagnati in Questura. Oltre 30 poliziotti impegnati nell'operazione
Perugia

Dalle prime ore del mattino la Polizia di Stato è impegnata nei controlli straordinari in via del Macello disposti dal Questore di Perugia Francesco Messina. L’attività è finalizzata a contrastare l’immigrazione clandestina attraverso il monitoraggio delle effettive presenze all’interno dei condomini ove costantemente vengono segnalati movimenti sospetti.

Impegnati 4 Equipaggi delle volanti, 4 pattuglie della Squadra Mobile, con l’ausilio di 5 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine per un totale di oltre 30 poliziotti.

Sinora sono stati ispezionati 19 appartamenti, nei quali si era notata, dai servizi di controllo del territorio, la presenza di soggetti dediti alla prostituzione e al commercio di stupefacenti.

L’operazione, ancora in corso, ha condotto all’identificazione di 68 persone delle quali 12, tutti straniere, sono state accompagnate in Questura per accertamenti sulla loro effettiva identità e sulla loro legittimazione a permanere sul territorio nazionale.