Il Comune di Perugia risarcisce con 207mila euro un’impresa

La vicenda si è trascinata per 18 lunghi anni, al termine dei quali l’ente ha perso la causa
Perugia

E così dopo 18 anni l'amministrazione comunale di Perugia ha dovuto sborsare la ingente cifra di 207mila euro per risarcire un'impresa (la “Nuova Comunicazione Spa” per la quale è poi subentrata la curatela fallimentare della incorporante “D.G. Holiding srl”) per un fatto che come detto risale al 2000 e nel quale l'amministrazione comunale era risultata parzialmente inadempiente rispetto alle obbligazioni contrattuali assunte.
La controversia era sorta «a seguito della concessione di spazi pubblicitari esterni alle impalcature dei lavori di manutenzione straordinaria della facciate di Palazzo dei Priori».
La vicenda si è trascinata per 18 lunghi anni, al termine dei quali il Comune ha perso la causa.
L'accordo è stato firmato nei giorni scorsi e la liquidazione della somma è già stata effettuata dal Comune in un'unica rata.