Ikea a Perugia, l’apertura prevista nel 2022

Le commissioni Bilancio e Urbanistica del Comune di Perugia hanno ridefinito i tempi del taglio del nastro
Perugia

Venerdì le commissioni Bilancio e Urbanistica del Comune di Perugia sono tornate ad analizzare la pratica che dà il via libera all’iter che porterà al maxi ampliamento del centro commerciale di Collestrada e all’arrivo di Ikea.  
Ridefiniti i tempi per il taglio del nastro: Non nel 2021, come prospettato nei giorni precedenti, bensì un anno più tardi, probabilmente nella seconda metà del 2022. Giovedì 20 settembre dovrebbe arrivare l’ok in commissione, ci saranno 90 giorni per la valutazione di assoggettabilità alla Vas, cioè alla Valutazione ambientale strategica. Al 99% questo passaggio ci sarà e la procedura dovrebbe concludersi all’incirca nel giugno 2019,

Dopo di ché si passerà sul tavolo della Conferenza di servizi che avrà altri due mesi di tempo, e infine all’altro passaggio in consiglio comunale per l’ok alla variante, previsto alla fine del 2019.

A quel punto le pratiche saranno pronte e secondo le stime di Eurocommercial serviranno dai 24 ai 26 mesi per completare il progetto; ecco dunque che a conti fatti il taglio del nastro dovrebbe arrivare nel 2022.

In commissione l’ingegnere del Comune Leonardo Naldini ha ricordato «attualmente le problematiche esistenti sul nodo di Collestrada sono collegate al fatto che, i veicoli provenienti da Foligno per il 75% proseguono verso Perugia, mentre il restante 25% va in direzione di Cesena. Quel 75% giunto all’altezza della biforcazione è costretto ad incanalarsi su un’unica corsia con evidenti criticità in termini di incolonnamenti. Lo stesso avviene in senso opposto, la sera, da Perugia in direzione Foligno. Il progetto, proprio per questo, prevede un ampliamento delle corsie di marcia da due a tre fino ad arrivare alla quarta all’altezza dell’area commerciale; ciò consente di dotare gli svincoli (da e verso Foligno) di un raddoppio di corsie (da uno a due)».