Il Generale Benedetto Lipari è il nuovo Comandante Regionale della GdF

Passaggio di consegne ai vertici delle Fiamme Gialle in Umbria
Perugia

Nella mattinata odierna, presso la Caserma intitolata al Cap. Domenico Furbini M.B.V.M., sede del Comando Regionale Umbria della Guardia di Finanza, ha avuto luogo l’avvicendamento del Comandante Regionale, con il passaggio di consegne tra il Gen. B. Antonio Sebaste ed il Gen. B. Benedetto Lipari.

Alla cerimonia, svoltasi con la partecipazione dei Comandanti Provinciali di Perugia e Terni e di una rappresentanza delle Fiamme Gialle Umbre in servizio ed in congedo, è intervenuto il Comandante Interregionale dell’Italia Centrale, Gen. C.A. Giuseppe Zafarana.

L’Alto Ufficiale ha espresso il più profondo e sincero ringraziamento al Generale Sebaste, che assume un prestigioso incarico alla sede di Roma, per il lavoro svolto, i significativi risultati conseguiti e le molteplici iniziative adottate per conferire ulteriore efficacia ed incisività all’azione di servizio dei relativi Reparti.

Il Comandante Interregionale ha quindi rivolto al Gen. B. Benedetto Lipari un caloroso augurio di buon lavoro.

Il nuovo Comandante Regionale ha ringraziato il Comandante Generale per la fiducia accordatagli, assicurando, da subito, al Comandante Interregionale dell’Italia Centrale il massimo impegno e la massima dedizione nello svolgimento delle delicate funzioni, nonché ricambiando al Generale Sebaste i più sinceri auguri di buon lavoro nel nuovo ed importante incarico nella Capitale.

Al termine della cerimonia, si è svolto un brindisi augurale con finanzieri umbri e, a seguire, ha avuto luogo un breve incontro tra gli Ufficiali ed i Comandanti di Reparto con le più alte Autorità istituzionali regionali, magistratuali e di polizia (il Prefetto di Perugia, il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello, il Procuratore Regionale della Corte dei Conti, i Procuratori Capo della Repubblica di Perugia e di Spoleto, il Comandante della Legione Umbria dei Carabinieri).

Le Autorità intervenute hanno, nell’occasione, rinnovato i sensi della più profonda stima per la professionalità e l’impegno profuso ad ogni livello dai Reparti della Guardia di Finanza in Umbria, esprimendo, altresì, il vivissimo compiacimento per l’attività meritoria svolta dal Gen. B. Antonio Sebaste alla guida delle Fiamme Gialle umbre, formulando i migliori auguri di buon lavoro e successi professionali al Gen. B. Benedetto Lipari, quale nuovo Comandante Regionale della Guardia di Finanza.

Il Generale di Brigata della Guardia di Finanza Benedetto LIPARI, nato a Palermo il 13 ottobre 1966, ha frequentato la Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli dal 1982 al 1985 e, successivamente (dal 1985 al 1989), i corsi quadriennali dell’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo.

Nell’anno 2002, ha conseguito il titolo di “Scuola di Polizia Tributaria” e, nel 2009, presso il Centro Alti Studi Difesa, ha frequentato la 60^ Sessione dello IASD, riservata all’alta qualificazione dei dirigenti dell’Amministrazione Militare.

Laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche ed Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Salerno ed in Scienze della Sicurezza Economica Finanziaria presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, è iscritto nel registro dei Revisori Contabili ed è abilitato all’esercizio della Professione legale.

È “Commendatore” dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.

Ha svolto attività di insegnamento presso l’Università de L’Aquila (Facoltà i Economia e Commercio) e “La Sapienza” (Facoltà di Scienze Politiche) di Roma, collaborando - rispettivamente – nelle cattedre di “Scienza delle finanze e diritto finanziario” e “Diritto Tributario”, nonché – tra l’altro - presso i più importanti Istituti di formazione della Guardia di Finanza, quale docente in tematiche professionali di natura economico-finanziaria.

Dal 1989 al 2016, ha ricoperto vari incarichi operativi in diverse aree territoriali del Paese (Calabria, Abruzzo, Campania e Toscana) nonché ha prestato servizio, in distinti periodi, per oltre dieci anni presso il Comando Generale del Corpo, ove si è interessato di problematiche attinenti il settore operativo, di intelligence nazionale e internazionale e nell’area finanziaria e amministrativo-contabile.

Dal luglio 2016 ha retto il Comando Provinciale delle Fiamme Gialle di Firenze.