Giampiero Bianconi nel comitato esecutivo dell’Acri

Il presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Perugia è entrato a far parte del massimo organo di gestione nazionale
Perugia

Il presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Perugia, Giampiero Bianconi, è stato nominato membro del comitato esecutivo dell’Acri. Il comitato, presieduto da Giuseppe Guzzetti, si compone di 8 membri ed è il massimo organo di gestione dell’associazione.

Costituita nel 1912, l'Acri è l'organizzazione che rappresenta le Casse di Risparmio Spa e le Fondazioni di Origine Bancaria. 

Le Fondazioni di origine bancaria sono soggetti non profit, privati e autonomi, che perseguono esclusivamente scopi di utilità sociale e di promozione della crescita civile ed economica. Sono 88 e dispongono di ingenti patrimoni, che investono in attività diversificate, prudenti e fruttifere. Dagli utili derivanti dalla buona gestione di questi investimenti traggono le risorse per sostenere attività d’interesse collettivo, in particolar modo nei settori della ricerca scientifica, dell’istruzione, dell’arte, della sanità, della cultura, della conservazione e valorizzazione dei beni ambientali e paesaggistici, dell’assistenza alle categorie sociali deboli e in tutti quei settori, fra quelli ammessi dalla legge, che ciascuna Fondazione ritenga di prevedere nel proprio statuto. L’Acri è l’organizzazione che le rappresenta collettivamente.