La Galleria Nazionale dell'Umbria compie cento anni

Annunciate tre importanti mostre e molte novità per festeggiare questo compleanno di prestigio
Perugia

Un secolo di storia e cultura per la Galleria Nazionale dell'Umbria.

Era il 17 gennaio del 1918 quando, in seguito ad un decreto pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale, nasceva il museo umbro per eccellenza sede delle opere d'arte più preziose del territorio e dell'Italia centrale.

Ieri 17 gennaio 2018, esattamente 100 anni dopo, la storica Galleria ha festeggiato l'importantissimo compleanno lanciando un progetto che porterà la città di Perugia ad essere uno dei centri della cultura nazionale. Il direttore Marco Pierini, insieme al sindaco Andrea Romizi, hanno così presentato un calendario di iniziative che avranno cadenza mensile per tutto l'anno corrente.

La prima novità riguarderà l'immagine del museo, che cambierà volto grazi ad un nuovo e più innovativo logo, un sito internet curato nei minimi dettagli, un app dedicata, audioguide e segnaletica.

L'altra innovazione riguarderà gli eventi e tre grandi mostre. La prima in programma sarà “Tutta l'Umbria in una mostra”, curata da Cristina Galassi, che partirà il 10 marzo ed è stato già definito un evento straordinario che “darà la giusta collocazione storica all'arte umbra”. Come secondo evento ci sarà la classica esposizione di fotografie legate alla musica, abbinate ai concerti di Umbria Jazz e del Trasimeno Music Fest.

Poi per chiudere in bellezza sarà la volta, dal 22 settembre al 6 gennaio, di una sensazionale novità che porterà i tesori custoditi nei depositi della Galleria Nazionale Umbra a risplendere di fronte agli occhi dei visitatori.

Un anno di eventi e di grande lavoro che potrebbe cambiare il volto dello storico museo umbro.