Quantificata l'entità del furto al Curi, oltre 300 mila euro in mano ai malviventi

Secondo le ultime dichiarazioni il bottino risulterebbe essere ingente
Perugia

Bottino da capogiro trafugato al Renato Curi.

È di oltre 300 mila euro il valore del . Tra oggetti di valore, effetti personali, portafogli e telefoni cellulare presi illecitamente dai borsoni o dagli armadietti i ladri si sono dileguati con una bella somma tra le mani.

Secondo le ultime dichiarazioni prevenute lo spogliatoio non sarebbe stato scassinato ma le indagini sono ancora al vaglio della Questura e della Digos.