Perugia, presentata la XIII edizione del Festival del Giornalismo

Si svolgerà dal 3 al 7 aprile. Regione Umbria “main partner” istituzionale
Perugia

Si è tenuta questa mattina, nella Sala Raffaello dell’Hotel Brufani a Perugia, la conferenza stampa di presentazione della tredicesima edizione del Festival Internazionale del Giornalismo, il più grande evento annuale in Europa dedicato ai media, in programma a Perugia dal 3 al 7 aprile 2019.

La rassegna si conferma uno degli eventi più importanti a livello internazionale come confermano i numeri: saranno oltre 600 speaker e quasi 300 gli appuntamenti suddivisi in cinque giornate tra tavole rotonde, presentazioni, keynote speech, workshop, interviste, serate teatrali. Tra gli argomenti che verranno trattati: disinformazione, cambiamento climatico, cyber guerra, intelligenza artificiale, ruolo delle tecnologie, crisi umanitarie e migrazioni, giornalismo investigativo, l’importanza della relazione di fiducia coi cittadini, fact-checking, data journalism, engagement, start up, giornalismo investigativo transnazionale, i modelli di busines, la libertà dei media sotto attacco.

Arriveranno da tutto il mondo anche i 128 volontari, studenti, aspiranti giornalisti, fotografi provenienti da 19 paesi. Main sponsor saranno facebook e google.

Intervenendo in conferenza il sindaco Andrea Romizi ha parlato di un’edizione ancora una volta sorprendente e di grande attualità. “Attendiamo con trepidazione le giornate di aprile che saranno per Perugia di un’importanza incredibile visto che saranno occasione imperdibile per veicolare nel mondo tanti aspetti della nostra città”.

Il sindaco ha voluto, dunque, ringraziare gli organizzatori, fondatori e direttori del festival Arianna Ciccone e Christopher Potter per l’opportunità straordinaria che hanno inteso riservare ancora una volta a Perugia; tuttavia Romizi ha precisato che, al di là di questo, la rassegna sarà centrale anche in relazione ai temi attualissimi che affronterà, riservando una riflessione attenta sulle modifiche in atto relativamente a comunicazione ed informazione.

Il sindaco ha riconosciuto di essere particolarmente appassionato di dibattiti/incontri che vertono sugli aspetti della tecnologia, perché rappresentano il futuro.

Non mancheranno spunti di socialità grazie alla presenza dei tanti volontari provenienti da tutto il mondo a conferma del fatto che il festival si sta affermando, anno per anno, quale primo media event in Europa e tra i primi nel mondo.

Oltre ad Arianna Ciccone e Christopher Potter, hanno partecipato alla conferenza stampa la presidente della Regione dell’Umbria Catiuscia Marini, Matt Cooke, Head of partnerships & training Google News Lab e Livia Iacolare, Head of media partnerships Facebook Italy