E' morta Clara Sereni

Addio alla scrittrice umbra che ha dato voce alla diversità. Il cordoglio del Presidente Mattarella
Perugia

Si è spenta a Perugia Clara Sereni, scrittrice, giornalista, editorialista per i quotidiani l'Unità e Il manifesto, che ha anche ricoperto il ruolo istituzionale di vicesindaco.
Clara Sereni aveva 72 anni, la sua è stata una vita intensa tutta dedicata alla cultura e alla vita sociale.
Fra le tante cose belle che ha realizzato c'è anche La città del sole, la onlus dedicata ai portatori di handicap psichici e mentali.
        Sposata con lo sceneggiatore Stefano Rulli ha preso parte al documentario  "Un silenzio particolare" sull'esperienza di vita col loro figlio Matteo. 
Tra gli altri libri: il romanzo d’esordio Sigma epsilon (Marsilio 1974), Manicomio primavera (Giunti 1989), Le Merendanze (Rizzoli 2004), Il lupo mercante (Rizzoli 2007). Da ultimo la raccolta di racconti Eppure e il romanzo Una Storia chiusa, entrambi per Rizzoli.

 "Invio il mio sentito cordoglio ai familiari", sono le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in ricordo di Clara.