Stretta sui controlli nelle discoteche

Dopo la tragedia di Corinaldo la Prefettura di Perugia annuncia nuove iniziative sulla sicurezza
Perugia

La tragedia di Corinaldo nell'Anconetano ha messo in risalto la questione sicurezza nelle discoteche. Per questo motivo il prefetto Claudio Sgaraglia ha incontrato il Comitato per l’ordine e la sicurezza. Alla presenza del Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, è stato posto all’attenzione il tema della sicurezza delle discoteche e dei locali di pubblico spettacolo e sono state approfondite possibili iniziative per un suo ulteriore innalzamento, anche in attuazione dell’apposito Protocollo d’Intesa sottoscritto lo scorso 22 ottobre tra il Prefetto di Perugia e i rappresentanti territoriali delle Organizzazioni maggiormente rappresentative a livello nazionale delle categorie dei gestori di discoteche e dei servizi di controllo nei locali di pubblico spettacolo medesimi. In tale quadro, già nella settimana in corso, verranno convocate per un incontro in Prefettura le predette Associazioni. Sono stati poi valutati anche i profili di rischio relativi al concerto di Natale di Assisi di sabato e alla competizione Umbria Endurance lifestyle in programma a Montefalco domenica.