Svelato il maxi progetto che porterà l'Ikea a Perugia

È stato presentato ieri il piano definitivo che prevede l'ampliamento del centro commerciale Collestrada, con l'aggiunta della tanto attesa Ikea
Perugia

Puntuale come un orologio svizzero l'Ikea arriverà a Perugia.

Dopo mesi d'incontri e trattative tra il Comune di Perugia e investitori privati, tra cui Eurocommercial, Ikea e Coop Centro Italia, è stato approvato in via definitiva il piano per la realizzazione del polo commerciale a Collestrada.

Sul tavolo del dirigente Sergio Asfalti, capo dell'unità Edilizia privata e Suape, i documenti di un programma di realizzazione da circa 140 milioni di euro di investimento, per un struttura di 45mila metri quadrati complessivi, di cui 25mila per il colosso svedese, che ha l'ambizione di creare circa mille posti di lavoro potenziali, più quelli derivanti dall'ampliamento del cento commerciale di Collestrada.

Un progetto molto impegnativo, data l'ipotesi di apertura prevista entro il 2020, su cui il Comune avrà l'ultima parola, tenendo anche presente il problema del traffico intenso, che quotidianamente interessa quella zona. L'idea, per ora, è quella di creare una strada che permetta l'ingresso al centro commerciale direttamente da Ospedalicchio senza pesare sugli ingressi di Perugia. In aggiunta c'è la proposta della presidente Marini decisa a creare una fermata ferroviaria apposita per il maxi polo che, di conseguenza, andrebbe a contare anche sul grande parcheggio volto ad accogliere i vari picchi di affluenza, variabili nei diversi periodi dell'anno.