Chiusi due canili privati dai carabinieri

Riscontrate condizioni igienico-sanitarie carenti
Perugia

In provincia di Perugia sono stati chiusi dai carabinieri dei Nas due canili privati che ospitavano 97 animali in condizioni igienico-sanitarie ritenute “carenti”. I militari dell’Arma hanno inflitto sanzioni per oltre tremila euro. Nello specifico i carabinieri del Nas hanno elevato sanzioni amministrative per 3.200 euro a causa della presenza in uno dei due canili di 16 cani privi di microchip. Gli accertamenti sono stati effettuati dai carabinieri insieme ai veterinari dell’Asl.