Riaperta la chiesa di Santa Maria Assunta di Monteluce

Un quartiere bellissimo di Perugia che sta lentamente tornando alla normalità
Perugia

Un quartiere bellissimo di Perugia che sta lentamente tornando alla normalità. Un segno importante è la riapertura della chiesa di Santa Maria Assunta di Monteluce. Venerdì 14 dicembre la parrocchia e la corale di Monteluce hanno presentato il concerto di Natale “Puer Natus est. Gloria in excelsis deo”.
Al concerto hanno preso parte il maestro Francesco Mancino, il soprano Letizia Pellegrino, il mezzosoprano Rachele Raggiotti, primo violino Vitalie Cotofana, secondo violino Caterina Laura, Arnaldo Ridolfi alla viola, Luca Ricci al violoncello, Paolo Bartoni alla tromba, Alice Boggi all’oboe e Leonardo Cherri a pianoforte e organo.  
Una festa per i parrocchiani che da un anno e mezzo erano costretti a vedere il portone della chiesa perennemente chiuso e temevano per il futuro dell’intero quartiere che nell’ultimo decennio con la perdita del policlinico ha iniziato il suo lento declino.