Nuovo progetto per Collestrada senza Ikea

Previsto anche un centro sportivo indoor e all'aperto
Perugia

Eurocommercial Properties Srl non si arrende.
I dirigenti del Fondo immobiliare proprietari del centro commerciale e dei terreni circostanti adibiti all'ampliamento, sono tornati alla carica. In una riunione a Palazzo dei Priori hanno incontrato l'amministrazione comunale per illustrare il nuovo progetto, quello senza Ikea.
Previsto un investimento aumentato di circa 1015 milioni rispetto al precedente (si parla di 150-160 milioni), con un impiego di personale superiore rispetto ai mille ipotizzati con la presenza di Ikea.
 Al posto dello store dipinto di blu degli svedesi, è stata annunciata la presenza di grandi marchi internazionali dedicati proprio all'arredamento.
I nomi? Si parla di Coin Casa, Zara Home e Maison du Monde. Queste almeno le ipotesi messe sul piatto.
 Oltre a ciò è stata prospettata la realizzazione di una sorta di centro sportivo indoor e di uno all'aperto da 12mila metri quadrati, con la possibilità di attività come la pallanuoto, scherma, arti. marziali.
Tutto delegato alle perizie tecniche.